Anteprima mondiale del Ducato Electric

Svelato ai media internazionali il primo modello elettrico di Fiat Professional che arriverà negli showroom Fiat Professional nel corso del 2020. Sviluppato e progettato in accordo con i più avanzati standard qualitativi del Gruppo FCA, sarà disponibile in tutte le varianti di carrozzeria con la stessa volumetria di carico del Ducato tradizionale, da 10m3 a 17m3, e la migliore portata sul mercato, fino a 1.950 kg. Ducato Electric offrirà diverse opzioni di batterie per un’autonomia totale da 220 a 360 km (ciclo NEDC). Potenza massima di 90 kW e coppia massima di 280 Nm. Lo sviluppo è frutto di un’approfondita analisi dei dati di utilizzo del veicolo commerciale, nelle diverse declinazioni di missione, e della collaborazione con alcuni grandi clienti, per offrire soluzioni su misura che adattino carico e prestazioni alle diverse esigenze di utilizzo professionale, senza compromessi: 100% Ducato, 100% Elettrico.

In occasione dell’evento dedicato al nuovo Ducato MY2020, l’evoluzione del Best Seller che da 38 anni soddisfa le diverse esigenze di business, il marchio Fiat Professional presenta, in anteprima mondiale, Ducato Electric – versione completamente elettrica di tipo BEV (Battery Electric Vehicle) – che sarà disponibile nel corso del 2020 e affiancherà il Ducato Natural Power a metano nell’offerta di trazioni alternative.

Il nuovo Ducato dunque riesce nell’impresa di migliorare se stesso, lungo un cammino evolutivo che non conosce sosta da quasi quarant’anni. Migliori prestazioni ed ecologia, grande attenzione al TCO (Total Cost of Ownership), per rispondere al meglio alle diverse esigenze di ogni missione professionale. E ancora la più ampia gamma per un veicolo “all forward”: stile ricercato e riconoscibile, tecnologia all’avanguardia. In questo contesto si inserisce anche il Ducato Electric, il primo modello full electric di Fiat Professional, progettato e sviluppato con i più avanzati standard qualitativi del Gruppo FCA.

Il Ducato Electric è concepito e sviluppato partendo da una specifica e dettagliata analisi dell’utilizzo reale cliente, attraverso un anno di acquisizione dati, la quale conferma che oltre il 25% del mercato ha già una completa “BEV Attitude” dal punto di visto di utilizzo, percorso, dinamica e prestazioni e che risulta quindi già “pronta” al cambio di mobilità.

Sono infatti i professionisti che operano in specifiche aree di business ad essere tra i primi interessati e pronti a questa soluzione: dal crescente commercio online, ai servizi postali e di spedizioni, dalla ristorazione a domicilio, al trasporto locale hub-spoke, dalla necessità in genere di avere accesso ai grandi centri urbani, che sempre di più limitano la circolazione a veicoli con trazione tradizionale all’interno dei centri storici.

I clienti che hanno già oggi una predisposizione alla trazione elettrica, sono gli stessi che, per specifica missione di utilizzo e di conseguenza per necessità, sono coloro che pongono estrema attenzione al TCO, hanno percorsi generalmente a bassa variabilità, un numero elevato di giornate di utilizzo annuali con chilometraggi giornalieri limitati.

Il Ducato Electric, coeretemente al suo spirito innovativo, si avvale di una pro-attiva collaborazione con il cliente, attraverso Progetti Pilota che vedono coinvolti alcuni grandi operatori del settore in modo da sfruttare al meglio tutte le competenze, e cogliere ogni specifica esigenza di utilizzo e tenerne conto nella fase di messa a punto e customizzazione specifica per ogni applicazione. Attraverso questo approccio, Fiat Professional, si propone di offrire soluzioni complete di mobilità elettrica, che partendo dall’analisi dei fabbisogni energetici, possano coprire non solo ogni singola missione, ma che siano in grado di offrire soluzioni che spazino dal veicolo alle infrastrutture, senza trascurare tutto il mondo di servizi che i nuovi ed emergenti canoni di mobilità richiedono ogni giorno di più.

Ecco perché Ducato Electric proporrà, oltre ad una completa gamma di versioni, anche opzioni modulari di taglia batteria con autonomie di percorrenza da 220 a 360 km (ciclo NEDC) e differenti configurazioni di ricarica. Il tutto a fronte di prestazioni di assoluto interesse: velocità limitata a 100 km/h per meglio ottimizzare gli assorbimenti energetici, potenza massima di 90 kW e coppia massima di 280 Nm.
La nuova propulsione elettrica inoltre non penalizza quello che è il punto forte del Ducato: volumetria di carico best in class da 10 a 17m3, portata fino a 1.950 kg, la migliore della categoria.

Fiat Professional dunque capitalizza il proprio patrimonio tecnologico e la propria esperienza per sviluppare la versione elettrica del suo best seller, rispettando le necessità di ogni utilizzatore professionale, all’insegna dell’innovazione, delle prestazioni, e della flessibilità, facendo fede al mantra di Ducato “più tecnologia, più efficienza, più valore”, proponendo al cliente la versione a “emissioni zero” del van più efficiente e versatile sul mercato.

Il nuovo Ducato Electric è un veicolo senza compromessi: 100% Ducato, 100% Elettrico. Sarà quindi la punta di diamante di Fiat Professional nel campo della mobilità elettrica e soprattutto nel passaggio sempre più evidente dalla tradizionale “scelta del veicolo” a una “scelta della mobilità” ispirata da fattori specifici di tipo lavorativo e commerciale, muovendo il concetto di acquisto da Total Cost of Ownership al Total Cost of Mobility.

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista