Congresso FUSIE: Cretti confermato alla presidenza e Della Noce alla segreteria generale / Dotolo eletto vice presidente

Si è svolto a Roma il VI Congresso Mondiale della Federazione Unitaria Stampa Italiana all’Estero – FUSIE, i cui lavori si sono tenuti nella Sala Aldo Moro del Ministero degli Affari Esteri. Vi hanno partecipato 47 delle 67 testate risultate regolarmente iscritte al 15 ottobre 2018, dislocate in 15 Paesi di 4 continenti.

L’assemblea dei soci FUSIE ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo, che, nella sua prima riunione ha confermato nella carica il presidente uscente Giangi Cretti (La Rivista – Svizzera) e il segretario generale Giuseppe Della Noce (AISE – Italia) , mentre nella carica di vice presidente ha eletto Franco Dotolo (Migranti Press – Italia).

Il Direttivo ha poi completato il Comitato di Presidenza eleggendo i soci Ilaria Del Bianco (Lucchesi nel Mondo – Italia), Silvia Finzi (Corriere di Tunisi – Tunisia), Vittorio Giordano (Il Cittadino Canadese – Canada), Salvatore Mancuso (La Notizia – Gran Bretagna) e Pablo Mandarino (L’Eco – Argentina).

Le conclusioni sono state tratte dal presidente Cretti, che ha indicato come temi prioritari per l’impegno della Federazione dei prossimi mesi il confronto con il Governo in relazione al mantenimento dei contributi pubblici alla Stampa italiana all’estero, anche per il ripristino dell’apposita commissione, il supporto agli associati per un sempre maggiore utilizzo della rete, e la promozione di iniziative di formazione e aggiornamento professionale rivolte agli associati, l’allargamento della base associativa a nuove categorie di media.

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista