Fca: Manley, il piano Italia va avanti. Maserati non è in vendita

Il piano di investimenti da 5 miliardi per le fabbriche italiane va avanti. “Il futuro di Fca è indipendente, ma aperto a valutare opportunità“.

Il Bilancio non è mai stato così positivo, con ebit record e niente debito“. Lo ha detto l’ad di Fca, Mike Manley, in un incontro con la stampa al Salone di Ginevra. Ai risultati hanno contribuito “le vendite record di Jeep e Ram“. “I target finanziari al 2022 sono confermati“.

Maserati non è in vendita, ha un incredibile futuro” dice l’AD smentendo così le indiscrezioni di stampa sull’interesse per Maserati dei cinesi di Geely.

C’è chi pensa che Fca sia scettica sull’elettrico. Non c’è niente di più lontano dalla realtà e le presentazioni di oggi lo dimostrano” ha detto Manley durante la presentazione delle novità del gruppo al Salone di Ginevra, tra cui il concept C-suv Alfa Romeo Tonale, che sarà prodotto a Pomigliano, il prototipo Fiat della nuova Panda e quello delle nuove versioni ibride di Jeep Renegade e Compass.

Stiamo sviluppando da soli la nostra piattaforma per l’elettrico. In futuro perché no? Valuteremo eventuali collaborazioni“, ha affermato Manley.

L’ad di Fca ha anche spiegato che “stiamo lavorando bene con Bmw sulla guida autonoma. Abbiamo una forte collaborazione e se continueremo a lavorare così, proseguiremo anche in futuro“.

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista