La Maserati ritira 700 auto difettose

Tanti sono i veicoli venduti in Cina con errori ai fari che possono rendere difettoso l’angolo di fascio luminoso

La Maserati ha richiamato in Cina 711 auto per la presenza di fari difettosi. Lo ha reso noto l’autorità regolatrice del mercato cinese.

Il richiamo ha coinvolto 87 veicoli importati del modello Levante prodotti tra il 6 novembre 2018 e il 25 marzo 2019 e 624 auto del modello Ghibli realizzate tra il 31 luglio 2017 e il 18 marzo 2019.

Secondo una dichiarazione pubblicata tramite il sito web della State Administration for Market Regulation, i fari problematici possono rendere l’angolo di fascio luminoso superiore alla gamma normale, causando vertigini ai conducenti provenienti dalla direzione opposta, con rischi per la sicurezza.

Maserati provvederà a riparare gratuitamente le parti difettose delle vetture ritirate.

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista