Lavoro: in Italia il 54% studenti preoccupato, pensa a estero

Il 54% degli studenti è fortemente preoccupato per il futuro lavorativo nel nostro Paese e immagina una carriera fuori dall’Italia. Lo rivela l’indagine di Nestlé Giovani e lavoro, presentata all’incontro La scuola prepara al lavoro. Vero o falso? Ecco cosa ne pensano gli italiani, promosso in occasione dell’edizione 2019 della VET Week, la Settimana Europea della Formazione Professionale.

Oltre uno studente su cinque pensa di scappare all’estero per intraprendere la propria carriera lavorativa (e i genitori sono d’accordo). Ma mentre il 65% di mamme e papà vorrebbe un “posto fisso” per i figli, la prima caratteristica che i giovani considerano per scegliere la loro professione o azienda è invece un buono stipendio (53%).

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista