Libri

La Svizzera prima della Svizzera

La Svizzera prima della Svizzera

Con questo terzo volume, che segue La Svizzera prima della Svizzera e La Svizzera da Morgarten (1315) a Marignano (1515), il nostro collaboratore Tindaro Gatani termina la ricostruzione delle fasi salienti degli avvenimenti storici di questo Paese dalle origini fino all’entrata in vigore della Costituzione federale del 1848.

È un lungo lavoro che inquadra la storia particolare della Svizzera in quella più vasta dell’Europa, con la quale ha condiviso sempre, attraverso i secoli, tradizioni e cultura.

Chi fosse interessato può richiedere copia del volume al prezzo di Fr. 25.— (+ costi di spedizione) inviando una mail a: rivista@ccis.ch oppure telefonando allo 044 289 23 26

Dalla Svizzera degli Stati a quella federale

Dalla Svizzera degli Stati a quella federale

Non si può parlare di Storia della Svizzera senza conoscere gli avvenimenti che precedettero la formazione del primo nucleo della Confederazione Elvetica, nel lontano 1291. Bisogna, infatti, avere un quadro, anche se solo per sommi capi, di quei fatti che furono all’origine del lungo e difficile percorso che, dopo oltre cinque secoli, avrebbe portato all’unità geografica e politica di questo Paese nei suoi confini attuali.

Storia molto complessa e ancora più affascinante, se si considera che il suo territorio non ha costituito «mai un’unità né politica né linguistica», né «culturale o economica». C’è dunque una Storia della Svizzera prima della Svizzera, che bisogna conoscere per capire a fondo gli avvenimenti che hanno portato poi alla formazione e al duraturo mantenimento, nei secoli, della Confederazione Elvetica.

Tindaro Gatani, nostro prezioso collaboratore, ricercatore e appassionato studioso dei rapporti italo-svizzeri, ha raccolto l’invito di realizzare una sintesi della storia di questo Paese dalle origini alla fondazione della Confederazione. Il risultato di questo lavoro sono le 13 puntate apparse sulla Rivista da gennaio 2012 a febbraio 2014, che, dopo un’attenta revisione, rispondendo anche alla richiesta di molti lettori, vedono la luce sotto forma di un volume.

Chi fosse interessato può richiedere copia del volume al prezzo di CHF 25.— (+ costi di spedizione) inviando una mail a: rivista@ccis.ch oppure telefonando allo 044 289 23 26

La Svizzera: da Morgarten (1315) a Marignano (1515)

La Svizzera: da Morgarten (1315) a Marignano (1515)

Le puntate apparse su «La Rivista», dal marzo 2014 a settembre 2015, sono state adesso raccolte in un volume curato dallo stesso autore, Tindaro Gatani, con il titolo La Svizzera: da Morgarten (1315) a Marignano (1515), nel quale si narrano gli avvenimenti di quei duecento anni che videro la Nazione elvetica diventare la più grande potenza militare europea.

La pubblicazione si aggiunge al primo volume La Svizzera prima della Svizzera, edito sempre dalla Camera di Commercio Italiana di Zurigo.

Chi fosse interessato può richiedere copia del volume al prezzo di Fr. 25.— (+ costi di spedizione) inviando una mail a: rivista@ccis.ch oppure telefonando allo 044 289 23 26

Giacomo Casanova in Svizzera

Giacomo Casanova in Svizzera

Il nostro collaboratore Tindaro Gatani ha pubblicato un interessante volume sulle avventure amorose di Giacomo Casanova in Svizzera, la prima opera in italiano che tratta delle gesta del grande libertino e avventuriero veneziano in Terra elvetica.

Nella premessa, tra l’altro, l’autore scrive: «Tutte le pubblicazioni sulle avventure di Giacomo Casanova sono coronate da successo, non sempre, però, per merito dei vari curatori ma, piuttosto, per il brillante racconto che, nella sua Storia della mia vita o Memorie, ne fa lo stesso avventuriero veneziano, che ha saputo unire l’arte di grande amatore con quella di consumato affabulatore.

Per non appropriarmi della sua forza narrativa ho voluto che fosse lui stesso, con il suo racconto, a condurre i lettori attraverso la Svizzera del suo tempo. Per questo mi sono limitato solo a riassumere, a chiosare, a soffermarmi su alcune alte personalità dell’Ancien Régime elvetico, il periodo storico che precedette la Rivoluzione francese e la bufera napoleonica che avrebbe, poi, investito, sovvertendola, la vecchia Confederazione.

(…) Da parte mia ho seguito le sue gesta servendomi dell’aiuto di quanti mi hanno preceduto sulle sue orme nello stesso itinerario e, soprattutto, della guida esperta di Pierre Grellet (1881-1957) che, con Les aventures de Casanova en Suisse, pubblicate a Losanna nel 1919, ha saputo tracciare con maestria un quadro puntuale e fedele delle sue imprese in Terra elvetica. (…)».

Chi fosse interessato può richiedere copia del volume al prezzo di Fr. 25.— (+ costi di spedizione) inviando una mail a: rivista@ccis.ch oppure telefonando allo 044 289 23 26

Diplomatici Italiani in Svizzera

Diplomatici Italiani in Svizzera

A cosa serve la diplomazia?
Una domanda, talvolta dal sen sfuggita, ricorrente.

Soprattutto oggi: nell’Unione europea, ai tempi di internet, della retorica anti-casta e del tramonto, in realtà sempre posticipato, dello Stato nazione.

Ci affidassimo ad un sondaggio di opinione sulla figura e sul ruolo del diplomatico, temo che il risultato rifletterebbe uno scetticismo di fondo, magari corredato da non poca ironia.

Tindaro Gatani, con la dovizia di particolari che gli è propria, ci illustra la figura di cinque ambasciatori che, a diverso titolo, in un momento storico che racchiude sostanzialmente le due guerre mondiali, si sono distinti per la loro attività nell’ambito delle relazioni fra Italia e Svizzera.

Uno sguardo benevolo, che ci conduce dentro un com’eravamo che ci aiuta a cogliere il senso di come siamo diventati.

Chi fosse interessato può richiedere copia del volume al prezzo di Fr. 25.— (+ costi di spedizione) inviando una mail a: rivista@ccis.ch oppure telefonando allo 044 289 23 26

X

Newletter - La Rivista