Oscar 2020, è una corsa a quattro

Sono Joker di Todd Phillips (11 candidature), C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino, The Irishman di Martin Scorsese e 1917 di Sam Mendes (ciascuno con 10 candidature) i quattro film pigliatutto agli Oscar 2020.

Si batteranno per il miglior film con Ford v Ferrari di James Mangold, Jojo Rabbit di Taika Waititi, Little Women di Greta Gerwig, Marriage Story di Noah Baumbach e Parasite di Bong Joon-ho.

Insieme a Bong Joon-ho, sono candidati anche per la migliore regia.

Come miglior attore sono in corsa Antonio Banderas per Dolr y Gloria, Leonardo DiCaprio per C’era una volta a… Hollywood, Adam Driver per Marriage Story, Joaquin Phoenix per Joker e Jonathan Pryce per I due Papi. Mentre come miglior attrice ci sono Cynthia Erivo Harriet; Scarlett Johansson Marriage Story; Saoirse Ronan Little Women, Charlize Theron Bombshell e Renée Zellweger Judy.

Miglior attore non protagonista: Tom Hanks A Beautiful Day in the Neighborhood, Anthony Hopkins I due papi, Al Pacino The Irishman, Joe Pesci The Irishman e Brad Pitt C’era una volta a… Hollywood. Miglior attrice non protagonista: Kathy Bates Richard Jewell, Laura Dern Marriage Story, Scarlett Johansson Jojo Rabbit, Florence Pugh Little Women, Margot Robbie ‘Bombshell’. Miglior film internazionale: Corpus Christi (Polonia), Dolor y gloria (Spagna), Honeyland (Macedonia), I miserabili (Francia), Parasite (Corea del Sud).

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista