D.O.C.

Con oltre sessanta milioni di album venduti, Zucchero si rivolge a tre anni di distanza da Black Cat ai suoi fan con D.O.C., una raccolta di quattordici brani autentici ed espressivi. Mentre la lingua di comunicazione rimane l’italiano – lo precisa tra l’altro in un’intervista rilasciata in rete – i cosiddetti bonus track sono cantati in inglese, come ad esempio My Freedom e Someday. Collaborano a questo progetto discografico cantanti della nuova generazione della musica internazionale, quali Rag’n’bone Man, Steve Robson, Martin Brammer, Eg White e Mo Jamil Adeniran. Tematicamente Zucchero fa riferimento all’attuale contesto politico e sociale, “che non mi sarei mai sognato da bambino“. Musicalmente D.O.C. copre vari generi, tra cui gospel, blues e pop. (Zucchero presenterà D.O.C. il 5 dicembre prossimo allo Hallenstadion di Zurigo.)

Lascia un commento

X

Newletter - La Rivista